Sono solo storie

...Forse queste son solo immagini, illusioni, racconti o metafore.
Echi che giungono da ogni tempo e colti al volo.
O forse no.

18 febbraio, 2018

LA TENTAZIONE DI ESSERE...INFELICI


La tentazione di scriverti e chiedere: "Ciao, come stai?".

Ma poi, pensarci un solo secondo in più, e lasciar perdere.

Perché, a cosa servirebbe? Sono solo io, qui, a pensare ancora a quello che c'è stato e, soprattutto, se qualcosa è stato.
[Sognarti è deleterio.]

Del resto, non potrebbe che essere così.

Sono io, non tu, ad aver vissuto quattro mesi nella vita di qualcun altro. E allora è normale che mi chieda che senso ha avuto tutto questo, se qualcosa di vero c'è stato, se un valore l'ha avuto o sia stato tutto solo il frutto di una bella recita.

Sei stato un grande attore?

Sei vittima della tua idea di amore fanciullo?

Non lo saprò mai.

Sei stato una meteora che é passata veloce e non ha lasciato nulla, se non una fastidiosa scia di detriti che non avrei voluto davvero cadessero nel mio giardino.

Ed il bello è che tu sarai già andato avanti, nascondendo la polvere sotto al tappeto.

Quindi, alla fine, mi rendo conto che sono stata fortunata e che la Sorte è stata gentile con me, a portare via prima del tempo l'ennesimo buco nero che mi avrebbe svuotato senza dare niente.

L'ennesimo sweet nothing.

[Ma quand'è che torna il Sole? Quando arriva la felicità?
Sono stanca di subire gli errori altrui, stanca di soffrire, stanca di lottare con le idee sbagliate degli altri.

Se proprio dev'essere, che sia qualcuno che porti LUCE. 

Che altrimenti, io, sto bene come sto, con me, con l'Allegria e la serenità che sono.]